Questo sito contribuisce alla audience di

masnavī

genere letterario di origine persiana, successivamente entrato anche nella letteratura araba. È una composizione poetica in cui i due emistichi del verso rimano tra di loro e ogni verso introduce una nuova rima; nettamente distinta dal genere lirico-anacreontico, la poesia del masnavī può essere di vario contenuto: didascalico, narrativo, epico-cavalleresco, mistico-religioso (esistono alcuni masnavī composti a commento e interpretazione del Corano). Fiorito agli albori della letteratura persiana, questo genere letterario divenne poema epico con l'immenso Libro dei re di Firdusi e conobbe grande splendore fino al sec. XV, con i masnavī epico-cavallereschi di Niẓami e di Giāmī.

Media


Non sono presenti media correlati