Questo sito contribuisce alla audience di

satèllite (biologia)

esperimenti di denaturazione e rinaturazione del DNA degli eucarioti hanno messo in evidenza zone in cui corte sequenze nucleotidiche vengono ripetute un altissimo numero di volte. Questa parte del DNA, denominata DNA satellite, è localizzata nell'eterocromatina, cioè in una parte del DNA che non viene trascritta e che non dà origine a prodotti proteici. Esperimenti di ibridazionein situ, in cui piccoli frammenti di DNA radioattivo, sintetizzati artificialmente e contenenti queste sequenze altamente ripetute, vengono fatti appaiare con il genoma di una cellula eucariotica vitale, hanno reso possibile la localizzazione del DNA satellite nella zona del centromero. Questo risultato suggerisce che il DNA satellite possa svolgere un ruolo strutturale, che si esplica durante la divisione cellulare. Tale funzione potrebbe essere collegata alla segregazione dei cromosomi, poiché i centromeri, nella mitosi e nella meiosi, rappresentano le regioni in cui si formano le strutture responsabili del controllo del movimento cromosomico.