Questo sito contribuisce alla audience di

servoregolazióne

sf. [sec. XX; servo-+regolazione]. Processo automatico di controllo e governo di un sistema sulla base di servoregolatori o, in particolare, servomeccanismi controreazionati. Lo schema costituisce una generalizzazione di quello esaminato nel caso dei servomeccanismi. Un sistema di servoregolazione è costituito essenzialmente da un trasduttore del segnale di riferimento e da un comparatore tra i segnali di riferimento e di controreazione, che produce il segnale attuatore. Questo a sua volta, attraverso uno stabilizzatore e un amplificatore, pilota l'attuatore che agisce sul ciclo operazionale.