Questo sito contribuisce alla audience di

sinoviòma

sm. (pl. -i) [da sinovia+ -oma]. Tumore maligno dei tessuti molli profondi delle estremità superiori e inferiori. Trae origine dal rivestimento sinoviale delle borse o delle guaine tendinee più che dalle articolazioni; può insorgere anche in sedi del tutto prive di sinovia normale. Colpisce indifferentemente entrambi i sessi con preferenza nella terza e quarta decade di vita. È una neoplasia molto aggressiva, altamente metastatizzante e con notevoli possibilità di recidiva. La terapia è essenzialmente chirurgica.

Media


Non sono presenti media correlati