Questo sito contribuisce alla audience di

transamminazióne

sf. [da trans-+ ammina]. Reazione chimica nella quale la molecola di un composto organico cede un gruppo amminico (-NH₂) alla molecola di un altro composto organico. I processi di transamminazione hanno grande importanza dal punto di vista biochimico, in particolare nella biosintesi e nel catabolismo degli amminoacidi. In tali processi, un amminoacido, quale il glutammico, l'aspartico, ecc., trasferisce il suo gruppo amminico sull'impalcatura carboniosa di un chetoacido il quale si trasforma nell'amminoacido corrispondente, mentre l'amminoacido di partenza subisce la trasformazione inversa, trasformandosi in chetoacido. Così, l'acido glutammico può cedere il suo gruppo amminico al chetoacido piruvico: questo si trasforma nell'amminoacido alanina, mentre l'acido glutammico si trasforma in acido achetoglutarico. Le reazioni di transamminazione sono provocate ciascuna da uno specifico enzima della famiglia detta appunto delle transamminasi e decorrono con l'intervento di un coenzima, il fosfato di piridossale, che funge da trasportatore del gruppo amminico.

Media


Non sono presenti media correlati