Questo sito contribuisce alla audience di

urrita

sm. e agg. Appartenente agli Urriti; la lingua da essi parlata è attestata da alcuni documenti, tra cui una lettera del re Tušratta al faraone Amenofi III (prima metà del sec. XIV a. C.), frammenti di poemi epico-religiosi e un vocabolario sumero-urrito. Presenta molte affinità con la lingua urartea e anche alcuni elementi in comune con le lingue indeuropee.

Media


Non sono presenti media correlati