Lycosa narbonensis

default

SPECIE: Lycosa narbonensis

LUNGHEZZA: 5-6 cm

DISTRIBUZIONE: Francia meridionale, Italia, Africa settentrionale

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Aranei

FAMIGLIA: Licosidi

GENERE: Lycosa

Lycosa narbonensis è presente nella Francia meridionale, nell’Africa settentrionale e in alcune regioni d’Italia, soprattutto al Sud. Simile alla più nota tarantola, ha il corpo e le lunghe zampe pelosi e di colore marrone-nerastro; l’apparato visivo è ben sviluppato. Si nutre di insetti e altri invertebrati. L’estrema aggressività impone al maschio complicate manovre di avvicinamento durante il corteggiamento della femmina, che deve poter riconoscere il partner come tale e non come preda. Come tutti i Licosidi, Lycosa narbonensis mostra una particolare cura verso l’involucro che racchiude le uova: la femmina è solita trattenerlo attaccato alle filiere e, affacciata alla sua tana, ruotare il bozzolo con le zampe anteriori affinché i raggi del sole si distribuiscano uniformemente sulla superficie, assicurando il giusto calore a tutte le uova.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!