Questo sito contribuisce alla audience di

Nottua delle messi

default

NOME ITALIANO: Nottua delle messi

SPECIE: Agrotis segetum

APERTURA ALARE: 2,7-4 cm

DISTRIBUZIONE: Europa, Asia, Africa, America Settentrionale

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Lepidotteri

FAMIGLIA: Nottuidi

GENERE: Agrotis

Piuttosto comune in Europa, Asia (ad esclusione della Siberia), Africa e America Settentrionale, la nottua delle messi si osserva soprattutto nei campi e nei giardini e vola di notte alla ricerca di fiori, suo nutrimento. Presenta ali anteriori di colore bruno chiaro, decorate con macchie e disegni più scuri, e ali posteriori bianche orlate di bruno. Le femmine depongono diverse centinaia di uova su piante come il chenopodio, l’atriplice degli orti e le piantaggini; una volta schiusi, i bruchi durante il giorno si portano sotto terra per divorare le radici, mentre di notte escono all’aperto e si nutrono di foglie. Sono dannosi perché spesso si insediano nelle coltivazioni di barbabietole da zucchero, mais, girasoli e legumi, causando gravi danni. La nottua delle messi presenta di solito una sola generazione all’anno, e i bruchi passano l’inverno in stato di ibernazione per diventare adulti nel giugno successivo. Specie affini sono Agrotis ipsilon e Agrotis exclamationis.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->