Questo sito contribuisce alla audience di

Topo delle rocce

NOME ITALIANO: Topo delle rocce

SPECIE: Petromus typicus

LUNGHEZZA: 14-20 cm

DISTRIBUZIONE: Africa sudoccidentale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Roditori

FAMIGLIA: Petromidi

GENERE: Petromus

Diffuso nelle zone montane aride e rocciose dell’Africa sudoccidentale, il topo delle rocce appare simile allo scoiattolo, salvo nella coda, lunga quanto il corpo e coperta di peli radi. Il cranio è piatto, le orecchie sono corte e gli arti sottili, con zampe posteriori a 5 dita e zampe anteriori a 4 con pollice rudimentale. Il manto, bruno-grigiastro sul dorso e grigio o giallo sul ventre, appare ispido, privo di lanugine e mimetico. Il topo delle rocce deve il nome all’abilità di rintanarsi nelle fessure più anguste delle rocce, grazie alle forme agili e alle costole flessibili. Attivo prevalentemente di giorno, esce dalla tana per crogiolarsi al sole e andare in cerca di cibo, costituito per lo più da fiori. Tra dicembre e gennaio la femmina dà alla luce 1-2 piccoli, che nascono già perfettamente sviluppati e completamente rivestiti di peli.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!