Questo sito contribuisce alla audience di

Labri

Labri

NOME ITALIANO: Labri

LUNGHEZZA: 30-130 cm

DISTRIBUZIONE: Oceano Atlantico orientale, Mar Mediterraneo

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Pesci

ORDINE: Perciformi

FAMIGLIA: Labridi

GENERE: Labrus

Il genere Labrus comprende numerose specie, note come labri, presenti in area atlantica e mediterranea, a partire dalle coste della Scandinavia fino a quelle dell’Africa occidentale. Le principali caratteristiche comuni alle diverse specie sono l’accentuato dimorfismo sessuale e la bellezza della livrea. Il labro comune (Labrus bergylta) ha il dorso e i fianchi generalmente verdastri con riflessi rossicci e macchie chiare, il ventre è biancastro e spesso presenta un disegno marmorizzato; il labro pavone (Labrus bimaculatus) è simile al labro comune, con muso e dorso variegati di azzurro e giallo nel maschio, mentre le femmine presentano una livrea rosa con macchie nerastre; il labro merlo o merlo marino (Labrus merula) ha tinte di fondo bluastre, mentre nel labro tordo o leppo (Labrus viridis) prevale una colorazione verdastra. I labri si nutrono prevalentemente di gasteropodi, molluschi, crostacei e altri invertebrati.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!