Cerca nei dizionari di lingua italiana

se

cong. 1 posto che, ammesso che (con valore condizionale; introduce la protasi, cioè la subordinata condizionale, di un periodo ipotetico): se si metterà a parlare, non la finirà più; se fossi in te, andrei in vacanza; se tu avessi studiato di più, saresti stato promosso; se fosse dipeso da me, ora non ci troveremmo a questo punto; se fossi stato più previdente, non ti saresti trovato in quella situazione (o pop.: se eri più previdente, non ti trovavi in quella situazione) | in espressioni enfatiche, in frasi incidentali che attenuano un’affermazione o in espressioni di cortesia: che mi venga un accidente se non è vero!; tu, se ben ricordo, sostenevi il contrario; anche lei, se vogliamo, è un po’ troppo impulsiva; se non disturbo, vorrei...; perché, se è lecito, debbo sempre andarci io? | può essere rafforzata da avverbi o locuzioni avverbiali: se per caso cambierai idea, fammelo sapere; se invece non è possibile, provvederemo diversamente | in alcune espressioni enfatiche e nell’uso fam. l’apodosi è spesso sottintesa: ma se non capisce nulla!; se vedessi come è cresciuto!; se sapessi!; se ti prendo...!; e se provassimo di nuovo...? | se mai (o semmai), nel caso che: se mai venisse, chiamami; anche, col valore di tutt’al più: siamo noi, semmai, che abbiamo bisogno di te | se non, soltanto, tranne che: non devi far altro se non portare pazienza; non puoi essere stato se non tu, sei stato tu; non lo avrei aiutato se non perché mi faceva pena | se non altro, almeno, per lo meno: se non altro è onesto 2 fosse che, avvenisse che (con valore desiderativo): se vincessi alla lotteria!; se potessi essere a casa mia!; se lo avessi saputo prima! 3 dato che, dal momento che (con valore causale): se ne sei proprio sicuro, ti credo; se lo sapeva, perché non ci ha avvertito? 4 con valore concessivo nelle loc. cong. se anche, se pure: se pure si pentisse, ormai è troppo tardi; se anche ha sbagliato, non per questo lo condanno 5 preceduto da come, introduce una proposizione comparativa ipotetica: ti comporti come se non te ne importasse nulla; mi guardava come se non avesse capito; come se non si sapesse chi è! 6 introduce proposizioni dubitative e interrogative indirette: mi domando se sia una buona idea; non sapeva se avrebbe finito in tempo; non so che cosa fare, se partire o restare; si chiedeva se non si fosse per caso sbagliato | se è vero?, se ho pazienza?, sottintendendo ‘mi chiedi’, ‘mi domandi’ ecc. ¨ n.m. invar. 1 incertezza, esitazione: bisogna decidersi, mettendo da parte i se e i ma 2 condizione: accetto, ma c’è un se

Lat. tardo se(d), dall’incrocio del class. si ‘se’ col pron. quid ‘che cosa’.

Rubrica sinonimi

cong.1 (con valore condizionale) Sin. posto che, ammesso che, qualora, nel caso che, nell’ipotesi che, semmai, casomai 2 (con valore desiderativo) Sin. magari 3 (con valore causale) Sin. dal momento che, poiché ¨ n.m. invar.1 Sin. incertezza, esitazione, dubbio, tentennamento 2 Sin. condizione, riserva.

Ultimi termini visitati

loading

Sapere consiglia..

Segui Sapere su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!