Questo sito contribuisce alla audience di

Transumanesimo

Anche transumanismo: è un movimento culturale che afferma la modernità tecnologica e scientifica al fine di ottenere, a favore della specie umana, benefici fisici e fisiologici (miglioramento della salute e allungamento della vita ), mentali (potenziamento delle capacità intellettive) e sociali (migliore controllo e organizzazione). Il termine transumanesimo sembra sia stato usato per primo nel 1957 da Julian Huxley nel testo Transhumanism. L’attuale definizione, di Max More, ha allargato il suo significato a una classe di filosofie che cercano di guidarci verso una condizione postumana. Questo significato sottintende una più intensa interazione con le macchine (meccanismi cibernetici) e un superamento degli attuali limiti delle capacità umane a favore di una condizione che nel prossimo futuro presenterà aspetti, talmente innovativi, da non essere più classificabili solo come umani. Per i transumanisti questa evoluzione è “desiderabile”, perchè ritengono che, grazie alle scoperte e alle applicazioni di nuove scienze come la biorobotica, la bioinformatica, la nanotecnologia, la neurofarmacologia, ecc. l’uomo si traghetterà in una nuova era evoluzionistica post-darwiniana.

Ultimi termini visitati

loading

Sapere consiglia..

Segui Sapere su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!