Questo sito contribuisce alla audience di

Apparati della riproduzione

Esistono due diversi apparati riproduttivi: l'apparato genitale femminile e quello maschile, espressione del dimorfismo sessuale della specie.

Essi rappresentano i caratteri sessuali primari, ai quali si associano altri caratteri, più o meno pronunciati, presenti in altri apparati (osteoarticolare, muscolare, tegumentario) e denominati caratteri sessuali secondari.
 

I due diversi apparati hanno un comune schema generale: in ambedue si trovano due organi simmetrici, detti principali, le gonadi, destinati a produrre i gameti, cioè le cellule sessuali. A essi si aggiungono organi che nel maschio veicolano all'esterno gli spermatozoi, mentre nella femmina portano prima all'interno (nella cavità uterina) poi all'esterno il prodotto del concepimento. Tale complesso di formazioni è detto in ambedue i casi canale genitale.

Media

Distinzioni dell'apparato riproduttivo maschile e femminile.

Enciclopedia Medica

Naviga tra i lemmi. Digita nell’apposito campo di ricerca, oppure scorri l’elenco di tutti lemmi.

Lasciati appassionare dall’enciclopedia medica e impara ogni giorno qualcosa in più utile alla tua salute e al tuo benessere.

Vai all'Enciclopedia Medica