Questo sito contribuisce alla audience di

confusionale, stato

(o confusione mentale), stato caratterizzato da un'alterazione parziale della coscienza, in cui le funzioni cerebrali superiori sono disorganizzate; in particolare, il soggetto è disorientato nel tempo, nello spazio e nei confronti delle persone; inoltre presenta turbe dell'attenzione, della percezione, della memoria, del pensiero, dell'affettività e del comportamento. Possono accompagnarsi allucinazioni e deliri (stato confuso-onirico). È presente in molte malattie organiche (intossicazioni, malattie infettive, disturbi circolatori) e psichiche.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi