Questo sito contribuisce alla audience di

salazosulfapiridina

farmaco derivato dall'associazione di un sulfamidico (sulfapiridina) e di un antinfiammatorio (acido salicilico), impiegato nel trattamento della colite ulcerosa e della enterite segmentaria. Si concentra selettivamente nel connettivo della sottomucosa intestinale, dove esplica l'effetto antinfiammatorio, con miglioramento delle lesioni ulcerative della mucosa.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi