Questo sito contribuisce alla audience di

angina abdòminis

(o ischemia intestinale cronica), malattia provocata da una progressiva riduzione di afflusso sanguigno all'intestino tenue per un'arteriopatia (in genere arteriosclerotica) del circolo mesenterico. Il primo sintomo è il dolore, che compare tra 15 minuti e un'ora dopo i pasti, di tipo crampiforme, localizzato all'inizio in sede epigastrica; si diffonde poi a tutto l'addome, accompagnato da meteorismo e stitichezza nel periodo iniziale, mentre in seguito compare diarrea da malassorbimento; infine il paziente dimagrisce perché i dolori intollerabili sconsigliano l'alimentazione, e compare la cachessia. La diagnosi si ottiene mediante arteriografia, iniettando un mezzo di contrasto nell'aorta per dimostrare l'ostruzione di uno o più tratti del circolo mesenterico. La terapia è chirurgica mediante disostruzione dall'interno delle arterie, oppure l'esecuzione di un by-pass che escluda i tratti di circolo colpiti.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi