Questo sito contribuisce alla audience di

còlica biliare

accesso di dolore, a insorgenza brusca o graduale, ben localizzato al quadrante superiore destro dell'addome: spesso si associano dolore alla base dello sterno e dolore irradiato posteriormente fino all'angolo della scapola destra o fino alla spalla. Il dolore raggiunge una forte intensità, che si mantiene con lievi fluttuazioni. Frequentemente si accompagnano nausea, vomito e flatulenza, con modesto aumento della temperatura. Se è presente brivido, in genere coesiste una colangite; se si manifesta ittero, la causa più frequente è la coledocolitiasi o la pancreatite. Alla visita medica spesso si osservano rigidità della muscolatura del quadrante superiore destro dell'addome, pronunciata dolorabilità localizzata e alla palpazione del fegato (segno di Murphy). Le cause del dolore sono la contrazione della colecisti in presenza di un blocco del dotto cistico. La diagnosi si basa sulla sintomatologia tipica e sulla visita medica. La terapia consiste nella somministrazione parenterale di analgesici e antispastici ed eventualmente antibiotici.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi