Questo sito contribuisce alla audience di

megaesòfago

progressiva dilatazione dell'esofago, per la presenza, nella sua parte terminale, di un tratto nel quale sono assenti i plessi nervosi delle pareti, e quindi la muscolatura non si può rilasciare al passaggio del cibo. Attualmente si preferisce indicare il quadro come acalasia esofagea, o acalasia cardiale.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi