Questo sito contribuisce alla audience di

perdite vaginali

si distinguono in base al contenuto. Le perdite bianche sono in genere espressione di infiammazione vaginale, mentre la presenza di secrezione giallo-verdastra è indice di infezione vaginale o di annessite. Le perdite ematiche possono essere associate a disturbi del ciclo, a fibromiomi uterini o a neoplasie cervicali o endometriali.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi