Questo sito contribuisce alla audience di

collagenopatìe

gruppo di malattie caratterizzate dalla degenerazione del tessuto connettivo, con accumulo tra le fibre collagene (elementi costitutivi fondamentali di tali tessuti) di un materiale denso e omogeneo, detto sostanza fibrinoide. Il termine collagenopatìe è però improprio, in quanto le alterazioni del collagene sono soltanto una manifestazione secondaria, mentre la causa risiede in un meccanismo di tipo autoimmune: infatti la caratteristica principale di queste malattie è che il soggetto produce anticorpi diretti contro strutture proprie, compromettendole.

Media

Esempio di lupus eritematoso sistemico.Descrizione delle collagenopatie.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi