Questo sito contribuisce alla audience di

iperglobulinemìa

eccessivo contenuto di globuline nel sangue, che può interessare isolatamente e con significato diverso una delle quattro frazioni (alfa1, alfa2, beta, gamma), oppure due o più di esse. Si verifica nel corso di malattie infettive acute e croniche, nell'infarto del miocardio, nelle iperlipidemie, nelle epatopatie croniche, in alcune malattie del sangue, tumori, malattie immunopatologiche ecc.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi