Questo sito contribuisce alla audience di

amamèlide

(Hamamelis virginiana, famiglia Amamelidacee), arbusto di cui si usano in terapia le foglie, che contengono tannini e un tanogallico astringente, l'hamamelitina, che provoca vasocostrizione delle pareti venose. Si utilizza in tutte le affezioni venose come flebiti, varici, emorroidi. Per uso interno si somministrano sia l'infuso delle foglie sia gli estratti in gocce o in capsule. Esternamente si utilizzano pomate o supposte.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi