Questo sito contribuisce alla audience di

avvelenamento

insieme di modificazioni chimiche o biochimiche patologiche dovute all'introduzione nell'organismo, per via cutanea, orale, respiratoria, endovenosa ecc., di sostanze velenose (vedi veleno), compresa l'ingestione di alimenti tossici per loro natura (vedi funghi) o perché avariati (vedi botulismo). Mentre i sintomi locali dell'avvelenamento possono mancare, ci sono sempre sintomi generali, variabili secondo il tipo di veleno: ad esempio in caso di avvelenamento da monossido di carbonio i sintomi possono essere sfumati, caratterizzati da mal di testa, congestione nasale e tachicardia, molto simili a quelli di una banale influenza.
Molti prodotti chimici usati nell'industria e nell'agricoltura sono tossici. La legge prevede un'assicurazione per le malattie professionali causate da tali sostanze. Nella tabella si elencano i tossici industriali che causano più frequentemente patologie, segnalando i soggetti colpiti e le lavorazioni interessate, le vie di assorbimento della sostanza e i principali effetti.

Media

L'avvelenamento da funghi.Intossicazione da monossido di carbonio.Tabella dei sintomi da avvelenamento.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi