Questo sito contribuisce alla audience di

tricìpite

ogni muscolo caratterizzato dalla presenza di tre distinti capi, o fasci, muscolari a una delle estremità. Il tricìpite brachiale è il muscolo della regione posteriore del braccio che si inserisce superiormente con i suoi corpi muscolari alla scapola e all'omero e inferiormente all'ulna nella regione del gomito; la sua contrazione provoca l'estensione dell'avambraccio sul braccio e l'adduzione del braccio. Il tricìpite surale è il muscolo della regione posteriore della gamba che costituisce il polpaccio; è formato dai due muscoli gemelli (gastrocnemio) e dal muscolo soleo; inserendosi inferiormente al calcagno, mediante il tendine d'Achille, consente deambulazione e salto.

Media

Descrizione dell'arto superiore.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi