Questo sito contribuisce alla audience di

acarìasi

malattia provocata da acari, parassiti che vivono o sulla superficie cutanea o all'interno dello strato corneo dell'ospite, sia animale (cavallo, pecora, capra, cane, gatto, gallina e coniglio), sia vegetale (in particolare, cereali e legumi). La forma più grave è la scabbia, determinata da acaro della scabbia (Sarcoptes scabiei). Le altre acarìasi si risolvono spontaneamente in breve tempo, e presentano stagionalità in correlazione con i periodi di maggior contatto.

Media

Acaro della scabbia al microscopio.
.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi