Questo sito contribuisce alla audience di

pàpula

lesione della pelle, costituita da un rilievo solido, circoscritto, superficiale, di varie dimensioni (da un grano di miglio a una lenticchia o anche più), di forma conica, emisferica o poligonale, di colore solitamente rosa o rosso, più raramente bruno; si risolve senza lasciare esiti cicatriziali, ma solo un'eventuale pigmentazione. È formata da un'infiltrazione dello strato superficiale del derma, e può essere dovuta a processi morbosi diversi, che interessano, insieme o separatamente, l'epidermide e il derma superficiale; si distinguono pertanto pàpule epidermiche, pàpule dermoepidermiche e pàpule dermiche.

Media

Esempio di papule cutanee.Esempio di papule di mollusco.Esempio di lupus eritematoso sistemico.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi