Questo sito contribuisce alla audience di

ansiolìtici

gruppo di farmaci a struttura chimica diversa, che hanno in comune l'effetto sedativo e di riduzione dell'ansia. La loro azione si manifesta principalmente nei confronti dei sintomi somatici che accompagnano l'ansia nevrotica (tachicardia, tremori, insonnia ansiosa), delle ossessioni, delle fobie e nell'ansia che si manifesta nei disturbi psicotici. Gli ansiolìtici più usati sono le benzodiazepine (vedi benzodiazepinici).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi