Questo sito contribuisce alla audience di

sessuofobìa

inibizione nei confronti della sessualità, che si può instaurare in seguito a un'educazione troppo rigida, a traumi, a difficoltà profonde di relazione. Si traduce in un comportamento rigido e limitato, in un impoverimento della vita sociale di cui il soggetto teme gli sviluppi personali in una relazione coinvolgente. L'individuo sessuofobo perlopiù non è cosciente della propria paura. Nei casi in cui la sessuofobìa è riconosciuta dal soggetto, che esprime il proprio disagio, è utile rivolgersi a un terapeuta che lo aiuti ad affrontarne le cause per tentare di superarle.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi