Questo sito contribuisce alla audience di

emopneumotorace

presenza patologica simultanea di aria e sangue nel cavo pleurico. Generalmente è di origine traumatica, per fratture costali, con lacerazioni della parete toracica, che provocano l'ingresso di aria dall'esterno. Più raramente è causato dall'ulcerazione nel cavo pleurico di una caverna polmonare o di un tumore: in tal caso, l'aria che arriva allo spazio pleurico deriva dall'aria inalata. La terapia è chirurgica.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi