Questo sito contribuisce alla audience di

Indicazioni e controindicazioni

La tecnica della moxibustione è più adatta ai disturbi cronici, alle malattie "fredde" da eccesso di Yin come malattie da raffreddamento, dolori articolari e muscolari, artrosi, reumatismi.

Nonostante ciò la moxa risulta indicata anche nei problemi digestivi e nei disturbi intestinali (diarrea). È invece controindicata nei casi di ipertensione arteriosa e in tutti gli stati febbrili.

Il trattamento è sconsigliato anche in presenza di lesioni cutanee (come le ulcerazioni nei pazienti diabetici); il fumo aromatico che viene sprigionato dalla moxa può inoltre irritare le vie respiratorie (ciò deve indurre una certa prudenza nel trattamento dei pazienti asmatici).

ABC della Salute

Vuoi sapere come mantenere un'alimentazione sana ed equilibrata, prevenire disturbi fisici e mentali, sapere tutto sulle vaccinazioni e scoprire come curare l'insonnia?

Vai alla sezione ABC della salute