Questo sito contribuisce alla audience di

Cucinare sano: l'importanza degli strumenti in cucina

Per cucinare sano è fondamentale usare gli strumenti giusti. Sì, perché gli utensili sono importanti (quasi) quanto la qualità delle materie prime.

I migliori materiali da usare per una cucina sana e naturale? Pietra, ceramica, legno, terracotta. Indispensabili sono anche strumenti come la vaporiera o l’estrattore, che permettono di mantenere inalterate le caratteristiche nutritive degli alimenti.
 

Ecco gli strumenti che non possono mancare nella cucina di coloro che amano seguire un’alimentazione il più possibile sana. Prendete appunti!

Pentole e padelle in pietra
La pietra, in particolar modo quella lavica e quella ollare, è particolarmente adatta per una cucina sana e leggera. Il motivo? Si tratta di un materiale naturalmente antiaderente, ragion per cui usando pentole e padelle in pietra non è necessario aggiungere altri condimenti durante la cottura degli alimenti. Ma non solo. La pietra è particolarmente adatta per cotture lente ed uniformi perché riesce a rilasciare il calore in modo graduale.

Pentole e padelle in ceramica e terracotta
I numerosi pregi dei tegami in ceramica e terracotta sono noti tra i cultori di una sana alimentazione. Qui gli alimenti vengono cotti in maniera uniforme e i sapori e i profumi si mantengono inalterati. Privilegiate pentole e padelle fatte con materiali completamente naturali, che non rilascino sostanze dannose o tossiche che possono andare a finire nei cibi.

Foto On The Gas

Pentole e padelle in alluminio
Resistenti agli urti e ai graffi, sono ideali per una cucina a basso contenuto di grassi, come ad esempio la cottura delle carni bianche o del pesce.

Utensili in legno
Gli utensili in legno sono perfetti per una cucina naturale e sana. Il cucchiaio in legno, ad esempio, è resistente alle alte temperature e permette di mescolare gli alimenti senza graffiare le pentole e scottarsi (il legno è un cattivo conduttore di calore).

Estrattore
Tra i migliori alleati per una cucina sana non può poi mancare l’estrattore, in grado di trasformare in un batter d’occhio frutta e verdura in succhi colorati e vitaminici! Il processo di lavorazione a freddo, che lo distingue dalla centrifuga, permette infatti di mantenere inalterate le caratteristiche nutrizionali degli alimenti.

Vaporiera
Permette di cuocere qualunque alimento in modo sano, a temperature non eccessivamente elevate, mantenendone inalterate le proprietà nutritive. Ma non solo. Non è necessario aggiungere condimenti (che è possibile aggiungere successivamente a crudo). Ecco perché la cottura a vapore è tra quelle più consigliate dagli esperti di nutrizione. Per praticarla dovrete però munirvi di uno strumento indispensabile: la vaporiera. Le vaporiere di ultima generazione sono molto capienti e versatili e permettono di cuocere anche più cibi contemporaneamente a temperature diverse. In alternativa potete utilizzare anche un semplice cestello per la cottura a vapore.

06/02/2018