Questo sito contribuisce alla audience di

Giornata Mondiale dell’Ambiente: il 5 giugno celebra la Terra con azioni sostenibili

Una giornata che richiama a gran voce l'attenzione sull'ambiente, un importante momento di riflessione per capire (e ricordare) che abbiamo a disposizione un solo pianeta sul quale vivere. Il World Environment Day, o Giornata Mondiale dell'Ambiente, si celebra ogni anno il 5 giugno e fa delle azioni virtuose del singolo il potere collettivo del cambiamento.

Fortemente voluta dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, la Giornata Mondiale dell'Ambiente nasce nel 1972 intorno allo slogan "Environment for development": un monito che ci ricorda che l'ambiente non è nostro nemico, ma un mezzo importante di sviluppo sostenibile. Il World Environment Day, quindi, diventa l'occasione giusta per fare il punto sullo stato di salute della Terra, diventando allo stesso tempo lo spunto necessario per creare consapevolezza sui temi della sostenibilità e dell'ecologia.

Celebrata in oltre 100 paesi, la Giornata Mondiale dell'ambiente si pone lo scopo di dare risalto alle azioni virtuose del singolo al fine di creare il necessario potere collettivo capace di avere un impatto positivo sul nostro pianeta.

Lo slogan scelto per l'edizione 2014 del World Environment Day recita "Raise your voice, not the sea level" ovvero "alza la voce, non il livello del mare"! Un chiaro richiamo ai noti problemi dovuti al cambiamento climatico e alla crisi ambientale che, da decenni, investe il nostro insalubre pianeta. Lo stato di salute della Terra, tuttavia, più che un problema deve diventare un'opportunità al cambiamento e alla cooperazione, un modo per dar vita a un modello di vita più sostenibile.

Ma come si partecipa attivamente alla Giornata Mondiale dell'Ambiente? Oltre a condividere le vostre azioni virtuose e sostenibili sul sito dedicato, è possibile prendere parte ad una delle tante iniziative che prenderanno avvio in tutta Italia.

Per esempio, al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano si terrà un incontro durante il quale verrà presentato il progetto chiamato "Studiare il futuro già accaduto", nato in collaborazione con le Università milanesi e l'autorità di bacino del Po.

Come non nominare, poi, CinemAmbiente? Alla sua 17esima edizione, l'Environmental Film Festival di Torino diventa un modo per promuovere il cinema e la consapevolezza ambientale.

Quale che sia l’iniziativa a cui parteciperete, il 5 giugno ricordate di portare avanti almeno un’azione virtuosa e sostenibile e prendetela come buona abitudine: ne va della salute del nostro pianeta!

Foto © Dmytro Tolokonov - Fotolia.com

29/05/2014