Questo sito contribuisce alla audience di

Alma Orienta: due giornate di orientamento universitario a Bologna Fiere

La fine della scuola superiore, oltre a identificare la fine di una percorso di studi, segna anche l'inizio di una nuova e inedita fase di vita, i cui contorni spesso appaiono incerti ai più.

Sono pochi, infatti, i ragazzi e le ragazze che dopo la maturità hanno ben chiaro in mente quello che vorrebbero per il proprio futuro. La maggiore preoccupazione, poi, scaturisce sicuramente dalla scelta del percorso di studi al quale iscriversi all'università. Ancora insicuri sulle proprie inclinazioni e capacità, i giovani valutano i propri interessi adattandoli ad un ipotetico futuro lavorativo. Quale facoltà scegliere, quind?

Un aiuto potrebbe arrivare dalle giornate dedicate all'orientamento che alcune università organizzano per cercare di indirizzare gli studenti desiderosi di intraprendere una carriera universitaria verso la facoltà che più si addice alle loro capacità.

Tra queste giornate, spicca senz'altro Alma Orienta, evento organizzato dall'Università di Bologna con il supporto di Emblema che, anche quest'anno, si conferma come il più grande evento nazionale dedicato all'orientamento unviersitario.
19000 mq a disposizione degli stand, 14000 persone iscritte ancor prima della giornata di inaugurazione: sono questi i grandi numeri alla base due giornate di Alma Orienta, non solo dedicate all'orientamento ma anche all'incontro tra domanda e offerta lavorativa.

Due giornata, dal 9 al 10 febbraio, per informarsi sull'offerta formativa delle 23 facoltà dell'Ateneo Bolognese. L'entrata è gratuita (previa registrazione online o in loco) e aperta ai ragazzi e ragazze di tutta Italia alle prese con la scelta del percorso di studio.
L'orientamento sarà anche visivo e organizzativo, poiché le facoltà presenti in fiera sono suddivise in aree tematiche, verso le quali potrete indirizzarvi per avere informazioni preliminari col fine di approfondire altresì la conoscenza dei singoli corsi di laurea.

Come detto sopra, inoltre, Alma Orienta non si rivolge solo ai ragazzi appena usciti dalle scuole superiori, ma anche ai laureandi e ai laureati alla ricerca del primo impiego. In effetti il 10 febbraio sarà il cosiddetto Career Day, ovvero il giorno dedicato all'incontro con le aziende italiane ed internazionali che, in questa edizione 2011, ammontano a cinquanta.

Da questo si evince l'importanza di Alma Orienta e di tutti gli eventi legati all'orientamento universitario. Conoscere pienamente le facoltà, l'offerta formativa e soprattutto gli skills richiesti per frequentare i corsi, chiarirà le idee a molti giovani studenti, evitando così errori di valutazione  percorso oltre ai sempre più frequenti sbagli di facoltà.
Allo stesso modo, gli studenti appena laureati o in procinto di laurearsi, potranno entrare in contatto con prestigiose realtà aziandali, da sempre alla ricerca di nuovi talenti da formare ed inserire nel proprio staff.

L'appuntamento con Alma Orienta è il 9 e il 10 Febbraio a Bologna Fiere, padiglioni 33-35.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito web dell'iniziativa.

09/02/2011

Gioca ai quiz di Sapere.it!

Scala la classifica e raggiungi la prima posizione!