Questo sito contribuisce alla audience di

Come si gioca a burraco?

Il burraco è un gioco che si fa con due mazzi di carte francesi (quelle con i classici semi di picche, fiori, cuori e quadri) più i 4 Jolly; si può giocare singolarmente, a coppie e a squadre.

Il mazziere mischia le carte e fa tagliare il mazzo al giocatore alla sua destra, che poi è anche quello che crea due mazzetti da 11 carte, togliendole dal sotto della parte sopra del mazzo tagliato e li pone uno sull’altro in un lato del tavolo. Le carte avanzate della parte sopra del mazzo tagliato vanno messe al centro del tavolo da gioco, coperte.
Il mazziere dà 11 carte a ogni giocatore in senso orario e una carta la mette scoperta sul tavolo; quelle avanzate le deposita sulle altre già a centrotavola.

Inizia il gioco: ogni giocatore a turno può pescare o dal mazzo al centro, o dagli scarti degli altri giocatori, può creare dei tris di carte con lo stesso valore e seme diverso – si possono anche mettere due carte dello stesso seme – oppure delle scale di carte di seme identico, o ancora può attaccare le sue carte ai tris degli altri. Finisce il suo turno scartando una carta.

I Jolly e i 2 si usano come “Matte”, cioè si attribuisce loro il valore che si desidera; chi avesse in mano la carte che sostituisce la Matta, la può mettere, ma non prende il Jolly o il 2, che restano lì. Scopo del gioco è rimanere senza carte, ma prima di farlo bisogna aver fatto almeno un burraco, ovvero una scala di almeno 7 carte, e aver preso uno dei due mazzetti posti a lato del tavolo.
Il gioco è abbastanza fitto di regole, dunque vi consigliamo di giocarlo con chi è già capace per impratichirvi.

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading