Questo sito contribuisce alla audience di

Perché le donne si depilano?

La depilazione è un’attività tipicamente femminile: sin dall’antichità il corpo liscio veniva associato all’idea di purezza; questa tradizione venne portata avanti anche nell’antico Egitto, in cui donne e sacerdoti erano soliti depilarsi con composti di resina.

Anche in Grecia e durante l’Impero romano la depilazione indicava ricchezza: le donne non depilate appartenevano a ceti medio bassi.

Durante tutto il corso della storia la depilazione marcava il confine tra donne aristocratiche e donne del popolo: anche nell’epoca delle corti reali europee le nobildonne si depilavano costantemente con un miscuglio di calce e trisolfuro di arsenico.

Al giorno d’oggi, le donne portano avanti questa tradizione millenaria: alcuni etologi sostengono che la depilazione sia un modo di risultare più desiderabili agli occhi maschili, accentuando la differenza di sesso; gli uomini, a causa della maggiore quantità di testosterone prodotta, sono biologicamente più pelosi, quindi più una donna si allontana da caratteristiche maschili più diventa desiderabile.

Foto © apops - Fotolia.com

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading