Questo sito contribuisce alla audience di

Come funziona il frigorifero?

Il funzionamento del frigorifero si basa su una particolare legge fisica secondo la quale, attraverso l'evaporazione, un liquido sottrae energia all'ambiente circostante. Se si associa questa legge fisica all'esistenza di liquidi capaci di evaporare a temperature più basse del normale (i cosiddetti refrigeranti), ecco scoperte le basi del funzionamento di un frigorifero.

In un frigorifero, il sopracitato refrigerante viene compresso attraverso un particolare sistema e mandato verso una griglia esterna che, elevandone la pressione, lo porta allo stato liquido estraendone così il calore.

Successivamente, tale liquido viene fatto confluire nell'evaporatore con il quale, grazie alla nuova differenza di pressione, la sostanza ritorna allo stato gassoso, andando così ad assorbire il calore dei cibi che si trovano all'interno del frigorifero.

Tale processo è ciclico: dopo essere passata nell'evaporatore, infatti, la sostanza gassosa torna nel compressore per cominciare un nuovo processo refrigerante.

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading