Questo sito contribuisce alla audience di

Perché il coniglio è simbolo pasquale?

Diverse sono le storie riguardanti l’origine di uno dei simboli pasquali per eccellenza: il coniglio.

Si narra che essa nasca dai riti pre-cristiani sulla fertilità che vedevano nel coniglio e nella lepre, in quanto animali molto fertili, i simboli del rinnovamento della vita che coincideva con l’inizio della stagione primaverile.

Un’altra leggenda narra che Sant’Ambrogio indicò la lepre come simbolo di Resurrezione a causa del suo manto in grado di cambiare colore a seconda delle stagioni.

Il coniglio come simbolo pasquale fu introdotto per la prima volta in Germania nel XV secolo tant’è che cominciarono a essere realizzati i primi dolcetti a forma di coniglietto. Furono poi le stesse popolazioni europee a diffondere tale tradizione anche in America dove il coniglietto pasquale è chiamato “Easter bunny”.

photo credit: Chiarissima via photopin cc

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading