Questo sito contribuisce alla audience di

La socializzazione

La mancata socializzazione primaria

Osservazioni sperimentali e studi di diverso tipo, condotti anche su primati superiori, hanno accertato che la mancata socializzazione primaria, e in particolare la mancanza di interazione sociale con gli adulti e soprattutto con la madre durante l'infanzia, ha effetti pesantemente negativi sullo sviluppo delle capacità di base e della personalità, e quindi in generale sulla vita dell'individuo. Pare che in assenza di questo tipo di socializzazione si resti quasi sprovvisti di personalità, incapaci di affrontare anche le più semplici avversità.

Tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo, furono scoperti in India, in Francia e in altri paesi alcuni casi di bambini vissuti in isolamento da altri esseri umani, il cui comportamento sembrava assomigliare più a quello degli animali che a quello degli esseri umani. In tutti i casi segnalati i bambini non sapevano parlare, reagivano con paura od ostilità di fronte agli esseri umani, procedevano gattoni e dilaniavano voracemente il cibo. Pare che tutti i tentativi di socializzarli abbiano avuto scarso successo e che tutti quanti questi bambini sono morti in giovane età.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia