Questo sito contribuisce alla audience di

òsco

agg. e sm. (pl. m. -sci o -schi) [sec. XVI; dal latino Oscus]. Che, chi apparteneva all'ant. popolazione italica degli Osci: civiltà osca; la lingua indeuropea dell'Italia antica, parlata dagli Osci, che con l'umbro forma il gruppo linguistico osco-umbro; farsa osca, tipo di rappresentazione burlesca che è all'origine dell'atellana, fiorita in Campania tra gli Osci.

Media


Non sono presenti media correlati