Questo sito contribuisce alla audience di

Affile

comune in provincia di Roma (80 km), 684 m s.m., 15,03 km², 1644 ab. (affilani), patrono: santa Felicita (23 novembre).

Centro dell'alta valle del fiume Aniene. Fu colonia romana e nel Medioevo (con il nome di Affidis) venne donato da papa Pasquale II all'abbazia di Subiaco, cui fu conteso nel Duecento dai signori di Jenne.Sono visibili i resti delle mura romane, mentre la chiesa di San Pietro (sec. IV) è stata ricostruita nel sec. XV; la parrocchiale di Santa Felicita è del sec. XII.§ L'economia è in prevalenza agricola (olivi e vigneti).

Media


Non sono presenti media correlati