Questo sito contribuisce alla audience di

Anàbasi

(greco anábasis, salita), opera storica di Senofonte, in sette libri. Nel primo si narra la spedizione di Ciro il Giovane contro il fratello Artaserse II, re di Persia (ed è l'unico libro che giustifichi pienamente il titolo), nei successivi è riferita la ritirata dei diecimila mercenari greci, sotto la guida di Cleonte, dopo la morte di Ciro nella battaglia di Cunassa (401 a. C.). Sarà lo stratego Senofonte, in seguito all'uccisione a tradimento di Cleonte, a opera di Tissoferne, a condurre i Greci al mare tra grandi avversità. L'opera è di straordinario interesse per il suo nitido realismo, per le dirette esperienze alle quali attinge l'autore e per le informazioni geografiche e di arte militare.

Media


Non sono presenti media correlati