Questo sito contribuisce alla audience di

Angilbèrto

arcivescovo di Milano (m. 859). Eletto arcivescovo nell'824, riorganizzò metodicamente la diocesi di Milano, portando il potere ecclesiastico al punto di condizionare quello laico. Politico molto attivo, fece riconciliare Lotario con il padre Lodovico il Pio, mentre quattro anni prima (833) lo stesso Angilberto aveva consigliato a Lotario la ribellione. Nell'850 tenne una dieta a Pavia per condannare gli abusi ecclesiastici; nello stesso anno incoronò imperatore a Roma Ludovico II.