Questo sito contribuisce alla audience di

Asprucci, Antònio

architetto italiano (Roma 1723-1808). Allievo e poi assistente di N. Salvi, fu tra le avanguardie del neoclassicismo romano (sistemazione del casino della Villa Pinciana e in particolare della galleria terrena). Fu anche autore a Villa Borghese del tempietto di Esculapio nel Giardino del Lago e della chiesetta di piazza di Siena.

Collegamenti