Questo sito contribuisce alla audience di

Bèrico, mónte-

rilievo calcareo (111 m) dei monti Berici, che domina da S la città di Vicenza. Vi sorge la basilica di Monte Berico, elegante edificio barocco eretto tra il 1687 e il 1703 da Carlo Borella incorporando un preesistente oratorio gotico edificato nel 1428 sul luogo di un'apparizione della Vergine. Dall'antistante piazzale della Vittoria, aperto dopo la prima guerra mondiale, si gode un ampio panorama sulla pianura veneta a N di Vicenza, sui Lessini e sugli altopiani, che furono teatro di durissimi scontri tra il 1916 e il 1918. Sul monte Berico e sui rilievi retrostanti si svolse il 10 giugno 1848 l'episodio conclusivo della battaglia per la riconquista di Vicenza da parte delle truppe austriache guidate da Radetzky e da Welden.

Media


Non sono presenti media correlati