Questo sito contribuisce alla audience di

Bòschi Sant'Anna

comune in provincia di Verona (45 km), 10 m s.m., 8,97 km², 1347 ab. (santannesi), patrono: sant’ Anna (26 luglio).

Centro del basso Veronese, situato sulla sinistra dell'Adige. Di origine romana, appartenne agli Scaligeri che nel 1377 lo concessero in feudo a Jacopo dal Verme. Passò nel 1404 a Venezia, che in questa zona si riforniva del legname necessario all'arsenale e alle fortezze della repubblica. § Tra gli edifici civili sono di notevole interesse il palazzetto Rinaldi (sec. XV), la villa Donà delle Rose (sec. XVIII) e il palazzo Rosso.§ L'agricoltura produce cereali, ortaggi, frutta, foraggi e si pratica l'allevamento bovino. Le aziende industriali e artigianali operano nei settori meccanico, delle confezioni, del mobile e della lavorazione del legno.

Media


Non sono presenti media correlati