Questo sito contribuisce alla audience di

Balestrino

comune in provincia di Savona (43 km), 371 m s.m., 11,27 km², 535 ab. (balestrinesi), patrono: sant’ Andrea (30 novembre).

Centro posto su uno sperone alla sinistra del torrente Varatella. Possesso dell'abbazia benedettina di San Pietro dei Monti (sec. IX), nel 1091 passò a Bonifacio del Vasto e quindi ai Del Carretto (sec. XII). Questi vi costruirono un castello e, manovrando abilmente nella rivalità tra Genova e Savona, ne conservarono l'investitura fino a tutto il sec. XVII. Occupato dai Savoia nel 1703, fu annesso al Regno di Sardegna, quale feudo imperiale, nel 1735.§ Il castello dei Del Carretto, di origine medievale, fu ricostruito nel sec. XVI; distrutto dai francesi nel 1795, fu restaurato nel sec. XIX: una parte si presenta con l'aspetto di palazzo, il resto con l'originario carattere di fortilizio, con torre e guardiole.§ Alla coltivazione dell'olivo si affianca quella della frutta e delle patate. Rilevante è il turismo escursionistico e di villeggiatura.

Media


Non sono presenti media correlati