Questo sito contribuisce alla audience di

Base, Giùlio

attore e regista cinematografico italiano (Torino 1964). Diplomatosi alla bottega di Gassman, dopo diverse esperienze teatrali ha interpretato vari ruoli cinematografici (Il portaborse, 1991, di D. Luchetti, e Caro diario, 1993, di N. Moretti). Esordisce nella regia con Crack (1991), film su un gruppo di boxeur di periferia, scegliendo ancora la chiave artificiosa del melodramma in Poliziotti (1995). Con Lest (1993) e Lovest (1997), realizza due film minori a sfondo documentario, mentre con Bomba (1999) affronta con comicità il fenomeno della mafia. Nel 1998 interpreta Il macellaio, film erotico a tratti, involontariamente, comico. Ha recitato nelle serie televisive Valeria medico legale (2000) con Claudia Koll nel ruolo di protagonista e Diritto di difesa (2003) serial nel quale si raccontano le vicende di uno studio legale del centro di Roma. Nel 2006 ha diretto L'inchiesta, coproduzione internazionale che ha permesso al film, trasmesso in Italia da Rai Uno in due puntate, una diffusione nelle sale internazionali.

Media


Non sono presenti media correlati