Questo sito contribuisce alla audience di

Batthyány, József

cardinale, primate d'Ungheria (Vienna 1727-Presburgo 1799). Figlio di Lajos (1696-1765), palatino d'Ungheria, percorse una rapida carriera ecclesiastica: all'età di 25 anni fu nominato canonico di Strigonia, di cui divenne arcivescovo nel 1776; nel 1778 fu creato cardinale. Oratore eccellente, mecenate, ebbe un'influenza notevole sulla vita politica dell'Ungheria. L'imperatrice Maria Teresa si valse spesso del suo consiglio. Di fronte a Giuseppe II difese i diritti della Chiesa, senza peraltro particolare successo. Nel 1782 tentò a Vienna una mediazione tra Pio VI e l'imperatore.

Media


Non sono presenti media correlati