Questo sito contribuisce alla audience di

Baurscheit, Jan Pieter van-, il Gióvane

scultore e architetto fiammingo (Anversa 1699-1768). Figlio di Jan Pieter il Vecchio, di cui fu allievo, a quattordici anni era già uno scultore apprezzato. Dal 1741 fu insegnante di architettura all'Accademia di Anversa. Delle sue numerose opere plastiche, particolarmente efficace è l'altare marmoreo del Sacramento nella cattedrale. Come architetto fu ad Anversa l'esponente più valido del gusto barocco arricchito di apporti francesi e italiani (abitazioni patrizie; palazzo van Susteren, 1743, poi palazzo reale; palazzo van Susteren-Dubois).

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->