Questo sito contribuisce alla audience di

Beattie, James

poeta scozzese (Laurencekirk 1735-Aberdeen 1803). Fu professore di filosofia ad Aberdeen e in questo campo si procurò fama per l'Essay on the Nature and Immutability of Truth, in Opposition to Sophistry and Scepticism (Saggio sulla natura e l'immutabilità della verità, in opposizione al sofismo e allo scetticismo) del 1770, in polemica con Hume. Il nome di Beattie è legato essenzialmente a The Minstrel (Il menestrello), un poema incompiuto in strofe spenseriane la cui prima e seconda parte apparvero rispettivamente nel 1771 e 1774, dove è descritta la figura preromantica del poeta primitivo. Tra le poesie minori, in gran parte raccolte in Original Poems and Translations (1760; Poesie originali e tradotte), si ricorda The Hermit (L'eremita).

Media


Non sono presenti media correlati